Direttiva WEEE

Omron si sta preparando attivamente per soddisfare i requisiti della direttiva WEEE, non solo per le fabbriche europee ma a livello mondiale. Omron sta sviluppando i prodotti nell'ottica di renderli relativamente semplici da riciclare e di non introdurre materiali pericolosi nell'ambiente. Omron coopererà con le organizzazioni dei vari paesi per stabilire le procedure a livello locale, fornendo le infrastrutture per la raccolta, il riciclaggio e lo smaltimento dei rifiuti di prodotti per apparecchiature elettriche ed elettroniche.

WEEE - Waste Electrical and Electronic Equipment Directive (2002/96/EC) Direttiva sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche

Lo scopo di questa direttiva è la prevenzione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche e, inoltre, il riutilizzo, il riciclaggio e altre forme di recupero di tali rifiuti in modo da ridurne lo smaltimento. Inoltre Omron si pone come obiettivo quello di migliorare le attività ambientali di tutti gli operatori coinvolti nel ciclo di vita delle apparecchiature elettriche ed elettroniche, come per esempio produttori, distributori e consumatori, e in particolare quegli operatori direttamente coinvolti nel trattamento dei rifiuti di tali apparecchiature.

Cosa fa Omron

Omron sta sviluppando i prodotti con l'intento di assicurare che siano semplici da riciclare e di non introdurre materiali pericolosi nell'ambiente. Omron coopererà con le organizzazioni dei vari paesi per lo sviluppo delle procedure a livello locale, fornendo le infrastrutture per la raccolta, il riciclaggio e lo smaltimento dei rifiuti di prodotti per apparecchiature elettriche ed elettroniche. Ciascuna filiale sta elaborando queste pratiche in modo indipendente per adattarsi alle infrastrutture locali.