Alimentare il successo della produzione locale di batterie | OMRON, Italia

Login

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Registrati

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Grazie per aver effettuato la registrazione al sito Omron

Un messaggio e-mail per completare la creazione dell'account è stato inviato a

Torna al sito web

ottieni l'accesso diretto

Inserisci di seguito i tuoi dati e avrai accesso diretto ai contenuti di questa pagina

Text error notification

Text error notification

Checkbox error notification

Checkbox error notification

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Grazie per aver mostrato interesse nei confronti della nostra azienda

Ora potrai accedere a Alimentare il successo della produzione locale di batterie

Un messaggio e-mail di conferma è stato inviato a

Passa alla pagina

Effettua il oppure ottieni l'accesso diretto per scaricare questo documento

Sustainable Manufacturing

Alimentare il successo della produzione locale di batterie

Pubblicato il 2021-09-20 09:12:44 UTC a Sustainable Manufacturing

A cosa devono prestare attenzione le aziende del settore automobilistico e della produzione di batterie per rendere la loro produzione più innovativa e competitiva? Ecco cinque suggerimenti per una maggiore forza nel futuro del settore.

Sia gli esperti che i produttori del settore automobilistico concordano sul fatto che l'e-mobility è il futuro. Le batterie e la produzione di batterie sono fondamentali per questo sviluppo. In questo contesto, si prevede che il mercato globale delle batterie agli ioni di litio crescerà da 44,2 miliardi di dollari USA (2020) a 94.4 miliardi di dollari USA (2025). La trasformazione dell'industria automobilistica dai motori a combustione interna alle celle a combustibile alimentate a batteria o a idrogeno sta mettendo le aziende di fronte a sfide immense.
Inoltre, la pandemia di Covid-19 ha ridotto le vendite, le normative sulle emissioni sono diventate più severe e la domanda di digitalizzazione e sostenibilità è più elevata e le aziende si trovano a dover far fronte a esigenze in continua evoluzione dei consumatori e a una carenza di lavoratori qualificati.
Nel tentativo di contribuire alla società e al miglioramento della vita, OMRON mira a supportare le aziende del settore affinché diventino più efficienti e sostenibili. L'attenzione si concentra sulle linee di produzione innovative e sulle tecnologie di automazione che contribuiscono a ottenere vantaggi competitivi e ad agire in modo più ecocompatibile. 

La sostenibilità è fondamentale nella produzione di batterie realizzate in Europa

Secondo una ricerca corrente, la maggior parte delle batterie utilizzate in tutto il mondo proviene ancora dagli impianti di produzione in Asia. Politici e aziende vorranno presto modificare questo trend per rafforzare la competitività del settore dell'e-mobility europeo. In Germania, ad esempio, il Ministero federale dell'economia e dell'energia sta finanziando progetti di ricerca e sviluppo di associazioni di settore e progetti industriali individuali.
In che modo gli operatori del settore automobilistico possono identificare e implementare nuove soluzioni tecnologiche di produzione per consentire la produzione a costi contenuti di prodotti di e-mobility di alta qualità? La produzione sostenibile di batterie si basa su un'interazione ben studiata tra persone, macchine e robotica per una maggiore flessibilità, una maggiore digitalizzazione e l'uso dell'intelligenza artificiale per l'ottimizzazione continua dei processi. Il concetto e le tecnologie della fabbrica intelligente rappresentano una base importante per le strategie orientate al futuro che consentono agli operatori europei del settore automobilistico di assicurarsi dei vantaggi. Parallelamente all'espansione e alla conversione in nuove tecnologie, queste aziende rendono possibile modernizzare la produzione in modo completo e razionalizzare tutti gli aspetti delle catene di distribuzione.

Fabbrica intelligente: nuovi modelli e tecnologie di produzione

La fabbrica intelligente, condensata in concetti flessibili e orientati al futuro per la produzione prossima con argomenti ben noti, quali le catene di distribuzione e del valore digitali continue, flussi di processo più agili, nonché la stretta armonizzazione tra produzione, qualità (eliminazione degli scarti e degli sprechi), esigenze dei clienti e tracciabilità per l'intera durata utile. Questi sono tutti strumenti che consentono di sopravvivere sul mercato, agire in modo più redditizio, acquisire più sostenibilità, velocità e sicurezza per distinguersi dalla concorrenza. Esistono anche altri argomenti di tendenza, come la digitalizzazione, il tracciamento, la partecipazione alla catena del valore e il miglioramento del networking. Nella fabbrica intelligente del futuro saranno presi in considerazione anche manutenzione predittiva, qualità predittiva, pianificazione integrata della produzione e visualizzazione dei processi. OMRON risponde a questa esigenza con il suo modello innovative-Automation!.

Cinque suggerimenti per una maggiore forza nel futuro:

A cosa devono prestare attenzione le aziende del settore automobilistico per rendere la loro produzione più innovativa e competitiva?
  1. Affidarsi all'edge computing. Le macchine possono essere accoppiate meglio che mai e i dati possono essere raccolti, strutturati e analizzati "in modalità Edge" utilizzando una potente tecnologia dei sensori.
  2. Utilizzare la tecnologia dei sensori. Servizi remoti e l'integrazione di un'ulteriore tecnologia dei sensori per i punti dati mancanti, identificazione delle macchine, sicurezza informatica, ma sono consigliabili anche l'uso e la conversione di protocolli di comunicazione e dati.
  3. Favorire la collaborazione uomo-macchina. Le macchine e l'IT si fondono sempre più spesso e, nell'interazione, supportano processi di produzione più efficienti e flessibili. Esempi concreti di applicazioni sono i nuovi robot industriali intelligenti, i robot mobili, e i cobot che lavorano in collaborazione con i dipendenti dell'impianto.
  4. Riunire nel cloud i componenti dei moderni processi di produzione. In questo modo, è possibile usufruire del monitoraggio centrale e trasparente di tutti i macchinari, i sistemi e i componenti tramite moduli software basati su controllo o funzioni basate su cloud, ad esempio in termini di gestione delle risorse, monitoraggio delle condizioni, manutenzione predittiva o servizi remoti.
  5. Utilizza la realtà aumentata (AR) come ulteriore elemento costitutivo della fabbrica intelligente. È possibile ottenere ulteriori informazioni generate dal computer e oggetti virtuali che integrano immagini o video dal vivo, offrendo un ulteriore livello di informazioni, supporto e know-how.
Il controllo e l'ottimizzazione flessibili e autonomi dei processi di produzione sono ancora agli albori in molti paesi. Ma i produttori che già esplorano le varie possibilità e muovono i primi passi in questo campo otterranno un vantaggio competitivo. Gli esperti di automazione globale di OMRON si concentrano sull'integrazione di tecnologie di intelligenza artificiale all'avanguardia nei sistemi di produzione per l'elettromobilità e per migliorare la stabilità e la flessibilità. Queste qualità di produzione sono fondamentali per garantire la produttività e la competitività del settore in modo che l'Europa possa mantenere la propria leadership nella fornitura di tecnologie e prodotti di alta qualità per l'elettromobilità. 
OMRON e la sua rete di partner offrono tecnologie consolidate e soluzioni tecnologiche in grado di soddisfare le esigenze specifiche del settore manifatturiero europeo dell'e-mobility. Le funzionalità di risposta e qualità predittiva basate sull'intelligenza artificiale aiutano gli operatori delle macchine a rilevare e a rispondere in tempo reale alle modifiche dei parametri critici prima che la qualità del prodotto ne risenta. Inoltre, l'intelligenza artificiale aiuta a scoprire le interrelazioni tra le fasi di prodotto e processo, fornendo informazioni preziose che possono essere incorporate nei nuovi progetti di prodotti e in strategie di produzione ottimizzate. La flessibilità si ottiene grazie ai cambi di linea di produzione basati sull'intelligenza artificiale che aiutano gli operatori a configurare le linee in base ai nuovi formati di prodotto. I tempi di sostituzione ridotti tra i formati dei prodotti aumentano i tempi di attività della linea e riducono gli sprechi.

Contatta gli specialisti Omron

Hai domande o desideri un consiglio personale? Non esitare a contattare uno dei nostri specialisti.
  • Henry Claussnitzer

    Henry Claussnitzer