OMRON e ICA Traffic presentano la prima soluzione di disinfezione UV "Made in Germany" | OMRON, Italia

Login

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Registrati

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Grazie per aver effettuato la registrazione al sito Omron

Un messaggio e-mail per completare la creazione dell'account è stato inviato a

Torna al sito web

ottieni l'accesso diretto

Inserisci di seguito i tuoi dati e avrai accesso diretto ai contenuti di questa pagina

Text error notification

Text error notification

Checkbox error notification

Checkbox error notification

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Grazie per aver mostrato interesse nei confronti della nostra azienda

Ora potrai accedere a OMRON e ICA Traffic presentano la prima soluzione di disinfezione UV "Made in Germany"

Un messaggio e-mail di conferma è stato inviato a

Passa alla pagina

Effettua il oppure ottieni l'accesso diretto per scaricare questo documento

OMRON e ICA Traffic presentano la prima soluzione di disinfezione UV "Made in Germany"

HERO21 si basa sul robot mobile autonomo LD di OMRON per ottenere la massima efficienza. Il robot mobile si muove in modo autonomo e rapido attraverso le stanze da disinfettare.

La pandemia da coronavirus ha suscitato l'interesse nelle soluzioni di disinfezione intelligenti incrementatone la necessità. Con HERO21, ICA Traffic GmbH, azienda con sede a Dortmund, offre un approccio tecnologico innovativo ed efficiente: il dispositivo mobile è la prima soluzione di disinfezione UV-C del suo genere sviluppata e costruita in Germania ad offrire un'infrastruttura di assistenza a livello nazionale. L'unità di disinfezione a luce ultravioletta (UV) è montata su un robot mobile LD di OMRON. Altri paesi europei utilizzano già la disinfezione UV in molte aree. Tuttavia, il mercato tedesco deve ancora migliorare in questo senso.

I robot UV sono più efficienti dei metodi di disinfezione tradizionali

I metodi di disinfezione tradizionali, come la pulizia e lo strofinamento, sono spesso inadeguati e possono addirittura far proliferare germi resistenti. Con l'aiuto della luce UV, invece, batteri, germi e virus possono essere sterminati in modo molto più efficiente, in particolare sulle superfici e nelle aree pubbliche che non possono essere continuamente pulite con disinfettanti. Oltre agli ospedali, esempi di applicazioni specifiche includono il trattamento dell'acqua potabile, la disinfezione dei sistemi di ventilazione o la produzione di alimenti.

In combinazione con i robot mobili, la disinfezione con luce UV può essere eseguita automaticamente, con precisione e in modo rapido ed efficiente. A questo proposito, OMRON, azienda esperta di automazione, si affida alla collaborazione con partner esperti come ICA Traffic, che monta la propria tecnologia UV sui robot mobili LD di OMRON. HERO21 è stato sviluppato in collaborazione con l'Università della Ruhr di Bochum. Può essere utilizzato in ambienti medici e in altre aree, per disinfettare le stanze, proteggere i dipendenti e ridurre significativamente il rischio di infezioni. Si ottiene così un livello di disinfezione del 99,99% e una copertura a 360 gradi.

La qualità della disinfezione si sposa con la sicurezza personale

Il robot si muove autonomamente attraverso le stanze da disinfettare. Se il dispositivo è acceso, può essere guidato in stanze contaminate tramite un'applicazione su tablet senza che i dipendenti debbano entrarvi fisicamente. HERO21 esegue la scansione e salva tutti i dati della stanza. Lo speciale sistema di sensori rileva se qualcuno è ancora all'interno della stanza. In questo caso, il robot non attiva la luce, ma invia un messaggio di avviso al tablet. Durante il processo di disinfezione, i sensori sono in grado, ad esempio, di rilevare se una persona sta aprendo la porta e di spegnere l'unità UV-C. Un altro tratto distintivo del dispositivo HERO21 è l'attenzione alle prestazioni di disinfezione senza trascurare la sicurezza personale.

Tre ore e mezza di disinfezione continua

Steffen Kriege, Sales Manager di ICA Traffic, spiega: "Il nostro robot dispone anche di tutte le certificazioni obbligatorie ed è molto affidabile. Il mercato tedesco è particolarmente esigente sotto questo aspetto. Dopo una breve fase di riscaldamento, è possibile disinfettare senza interruzioni per un massimo di 3,5 ore. Tale tempo è sufficiente per circa 14 stanze di 25 metri quadri, ovvero meno di dieci minuti per stanza. Il tempo di ricarica è di sole due ore."

Anche gli elevati standard di qualità dell'azienda sono stati decisivi nella scelta del partner tecnologico: "Abbiamo scelto OMRON perché è in grado di fornire il pacchetto di servizi migliore. Prestazioni e qualità ci hanno convinto tanto quanto il prezzo e la partnership regionale con rappresentanti locali. Inoltre, le nostre idee di progettazione funzionali e armoniose possono essere implementate al meglio con OMRON: l'unità UV e il robot devono poter lavorare in perfetta sinergia", commenta Kriege.

Kai-Uwe Freyer, Field Sales Engineer del dipartimento Automation & Drives di OMRON, aggiunge: "HERO21 combina funzionalità, sicurezza e design. Questa soluzione sembra realizzata con un solo pezzo. Siamo lieti che OMRON sia stata in grado di supportare questo importante progetto con il nostro know-how".

I primi robot HERO21 "powered by OMRON" saranno consegnati a ottobre.

Segui OMRON Industrial Automation su LinkedIn