La serie E3AS offre modi del tutto nuovi per utilizzare i sensori fotoelettrici riflettenti | Omron, Italia

Login

Please use more than 6 characters. Forgot your password? Click here to reset.

Modifica password

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Registrati

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Grazie per aver effettuato la registrazione al sito Omron

Un messaggio e-mail per completare la creazione dell'account è stato inviato a

Torna al sito web

ottieni l'accesso diretto

Inserisci di seguito i tuoi dati e avrai accesso diretto ai contenuti di questa pagina

Text error notification

Text error notification

Checkbox error notification

Checkbox error notification

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Grazie per aver mostrato interesse nei confronti della nostra azienda

Ora potrai accedere a La serie E3AS offre modi del tutto nuovi per utilizzare i sensori fotoelettrici riflettenti

Un messaggio e-mail di conferma è stato inviato a

Passa alla pagina

Effettua il oppure ottieni l'accesso diretto per scaricare questo documento

La serie E3AS offre modi del tutto nuovi per utilizzare i sensori fotoelettrici riflettenti

I nuovi sensori E3AS offrono la distanza di rilevamento più lunga della categoria, pari a 1.500 mm, con il corpo più piccolo e il primo rivestimento antincrostazione del settore per una facilità d'uso rivoluzionaria.

  • La gamma di rilevamento più ampia da 50 a 1.500 mm consente agli utenti di scegliere i sensori indipendentemente dalla distanza di rilevamento. 
  • Il rilevamento stabile di diversi pezzi riduce i tempi di valutazione e regolazione. 
  • Il corpo compatto elimina le restrizioni sui punti di installazione.

I sensori fotoelettrici riflettenti tradizionali presentano problemi che potrebbero limitarne la gamma di applicazione, ad esempio le brevi distanze di rilevamento, i possibili errori di rilevamento dovuti all'effetto dei colori dei pezzi in lavorazione e le grandi dimensioni.

La serie E3AS adotta il metodo TOF (Time of Flight), che risolve efficacemente questi problemi per una maggiore versatilità. I sensori E3AS possono essere utilizzati, ad esempio, in linee di trasporto estremamente diversificate con varie forme e colori e in linee di assemblaggio con spazio limitato per l'installazione dei sensori. Il rivestimento antincrostazione sulla superficie di rilevamento, esclusivo nel settore, riduce gli errori di rilevamento e la frequenza di manutenzione in ambienti con possibile dispersione di olio o polvere o generazione di vapore.

e3as antifouling coating banner sol

Caratteristiche e vantaggi

1. Il corpo più piccolo e la distanza di rilevamento più lunga della categoria, pari a 1.500 mm. La serie E3AS, con un'ampia gamma di rilevamento da 50 a 1.500 mm, elimina la necessità di selezionare diversi sensori in base all'applicazione. Gli utenti possono scegliere un modello con custodia metallica o in plastica per soddisfare i requisiti dell'ambiente di installazione. Le dimensioni ridotte consentono l'installazione anche all'interno di spazi ristretti.

2. Il rilevamento di colori e materiali diversi accelera la valutazione e la regolazione. Con i sensori fotoelettrici convenzionali, era necessaria la valutazione o il posizionamento precedente per ciascun oggetto da rilevare. La serie E3AS rileva oggetti di diversi colori e materiali in base alla distanza impostata, riducendo i tempi di valutazione e regolazione.

3. Il primo rivestimento antincrostazione del settore impedisce la contaminazione sulla superficie di rilevamento (in attesa di brevetto). Il rivestimento antincrostazione sulla superficie di rilevamento della serie E3AS impedisce la concentrazione di gocce d'acqua, olio e polvere sulla superficie di rilevamento e previene l'appannamento della lente. In questo modo, anche gli errori di rilevamento e la frequenza di pulizia risultano ridotti.

4. Le tecnologie di saldatura laser per diversi materiali/metalli garantiscono la tenuta per evitare guasti ai sensori (brevettate). La custodia del sensore E3AS è realizzata in acciaio inossidabile (SUS316L). Le nostre tecnologie di saldatura laser brevettate migliorano la tenuta e l'adesione tra le parti della custodia, riducendo i guasti in ambienti con acqua (IP69K) e olio (IP67G).

e3as agv banner sol
Segui Omron Industrial Automation su LinkedIn