Algoritmo di controllo 2-PID | Omron, Italia

Login

Please use more than 6 characters. Forgot your password? Click here to reset.

Modifica password

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Registrati

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Grazie per aver effettuato la registrazione al sito Omron

Un messaggio e-mail per completare la creazione dell'account è stato inviato a

Torna al sito web

ottieni l'accesso diretto

Inserisci di seguito i tuoi dati e avrai accesso diretto ai contenuti di questa pagina

Text error notification

Text error notification

Checkbox error notification

Checkbox error notification

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Grazie per aver mostrato interesse nei confronti della nostra azienda

Ora potrai accedere a Algoritmo di controllo 2-PID

Un messaggio e-mail di conferma è stato inviato a

Passa alla pagina

Effettua il oppure ottieni l'accesso diretto per scaricare questo documento

Algoritmo di controllo 2-PID

Parametri analogici come temperatura, pressione e umidità possono essere concetti semplici, ma controllarli nei complessi processi industriali odierni non è affatto semplice.

Risposta ottimizzata nella regolazione della temperatura

Parametri analogici come temperatura, pressione e umidità possono essere concetti semplici, ma controllarli nei complessi processi industriali odierni non è affatto facile. Questo perché sono soggetti alla costante richiesta di una sempre maggiore ottimizzazione. Questo whitepaper illustra come possiamo aiutarvi.

Gli algoritmi PID (Proportional-Integral-Differential) possono essere utilizzati per controllare un'ampia gamma di grandezze fisiche. Sono pertanto uno dei metodi di regolazione più popolari per un'ampia gamma di processi industriali. Tuttavia, ciascun processo è unico. Ad esempio, si potrebbe aver bisogno di raggiungere rapidamente il regime di funzionamento fino a un set point finale (risposta ai gradini). Oppure, potrebbe essere necessaria un'alta stabilità durante il controllo senza overshoot in presenza di un disturbo (risposta ai disturbi). O potrebbero essere necessarie entrambe le cose.

Con un algoritmo PID tradizionale è improbabile ottenere entrambi gli obiettivi allo stesso tempo. Quindi si dovrebbe probabilmente scendere a compromessi, risolvendo solo una parte del problema. Con l'algoritmo 2-PID di Omron non servono compromessi.