I nostri partner nel fotovoltaico finalisti all'Intersolar Award | Omron, Italia

Login

Please use more than 6 characters. Forgot your password? Click here to reset.

Modifica password

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Registrati

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Grazie per aver effettuato la registrazione al sito Omron

Un messaggio e-mail per completare la creazione dell'account è stato inviato a

Torna al sito web

ottieni l'accesso diretto

Inserisci di seguito i tuoi dati e avrai accesso diretto ai contenuti di questa pagina

Text error notification

Text error notification

Checkbox error notification

Checkbox error notification

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Grazie per aver mostrato interesse nei confronti della nostra azienda

Ora potrai accedere a I nostri partner nel fotovoltaico finalisti all'Intersolar Award

Un messaggio e-mail di conferma è stato inviato a

Passa alla pagina

Effettua il oppure ottieni l'accesso diretto per scaricare questo documento

I nostri partner nel fotovoltaico finalisti all'Intersolar Award

Per garantire ai nostri clienti di ottenere il meglio in prodotti e servizi fotovoltaici, ci prendiamo molta cura nella selezione dei nostri partner per le necessarie tecnologie complementari. Recentemente, due dei nostri partner, Dhybrid e Ilumen, sono stati nominati alla finale del prestigioso Intersolar Award, una mostra annuale dedicata all'innovazione nel settore dell'energia solare a livello internazionale.

Prodotti innovativi

Ilumen è finalista nella categoria fotovoltaico ed è l'azienda che progetta e produce il PID Box Mini (tcm:399-63178), il dispositivo che è in grado di rigenerare i moduli fotovoltaici installati affetti da PID (Potential Induced Degradation). PID è la principale minaccia per i ricavi finanziari nel settore fotovoltaico, dove la perdita di potenza può raggiungere il 60% della potenza nominale.

Progetti innovativi

Dhybrid Power Systems, nominato nella categoria “Outstanding Solar Projects”, è la società che ha sviluppato la soluzione leader di mercato per i sistemi ibridi fotovoltaici/diesel. Quando è collegato con l'interfaccia seriale del nostro Inverter (tcm:399-30673)KP100L (tcm:399-30673), il sistema di riduzione del combustibile Dhybrid è in grado di gestire il fotovoltaico in funzione del carico e del profilo di generazione.

La tecnologia alla base della compatibilità con il progetto Dhybrid è stata sviluppata dal nostro reparto R&D per assicurare la conformità con i requisiti di rete europei (VDE AR-N 4105- requisito tecnico minimo per il collegamento alla rete di distribuzione tedesca in bassa tensione, e CEI 0-21 e CEI 0- 16, requisito tecnico per la rete italiana).

I clienti sono i veri vincitori

"L'innovazione nella tecnologia è un valore fondamentale per tutti", dice Eleonora Denna, il nostro Product Marketing Manager for Environmental Solution Business. "Ecco perché siamo orgogliosi che le aziende con cui lavoriamo sono i finalisti di questa importante manifestazione. Questo è il testimonial ideale per il nostro impegno nel settore fotovoltaico, dove selezioniamo le tecnologie che, collegate al nostro inverter, fanno dei nostri clienti i veri vincitori nel fotovoltaico. "

Queste nomine giungono in un momento in cui il settore fotovoltaico sta espandendo i suoi confini geografici e sta adattando il suo modello di business paese per paese. La massima priorità in Europa è il revamping di impianti esistenti, mentre nei paesi emergenti obiettivo principale sono le Mini Grid Applications, dove la combinazione di generatori diesel locali con l'impianto fotovoltaico è in grado di soddisfare le esigenze di energia nelle aree rurali, che sono troppo isolate dalle reti di alimentazione.

Segui Omron Industrial Automation su LinkedIn